Chi siamo

Home  /  Chi siamo

Lo “Sci Club Lidense – Città di Ostia”, è un’associazione sportiva affiliata al Comitato Lazio-Sardegna della federazione sport invernali (FISI)  nata alla fine di Marzo 2006 dalla passione per lo gli sport invernali o, più genericamente per la montagna di Mariano C. e Giuseppe C.

A tutt’oggi conta circa 250 associati, un numero cospicuo vista la giovane costituzione dell’associazione e la quasi totale mancanza di pubblicità sul territorio in principal modo nelle scuole della XIII circoscrizione dove durante il 2007 sono previsti una serie di incontri con i giovani per avvicinarli al mondo della montagna e degli sport invernali.

L’attività dello sci club si distingue in tre sezioni: sci alpino, snowboard ed escursionismo, per ognuna delle quali c’è un socio responsabile a cui fare riferimento per informazioni o iscrizioni.

Scopo dello sci club è principalmente quello di formare una squadra agonistica di sci alpino e di snowboard per poter partecipare alle gare regionali e, magari, un giorno, anche a quelle nazionali.

Per fare ciò è previsto un programma di lezioni di sci per bambini e per adulti sia per effettuare una prima selezione, sia per poter individuare le categorie di atleti che dovranno poi partecipare agli eventi agonistici.

La società, pertanto, si avvale della collaborazione e della disponibilità di allenatori federali, maestri di sci e di un preparatore atletico che svolgono un intenso programma d’incontri curando particolarmente il connubio tra sport e scuola.

Relativamete al settore snowboard, lo sci club lidense, nonostante la sua “giovane età”, è stato incaricato dalla federazione (F.I.S.I.) di organizzare una gara del circuito di coppa Italia, più precisamente la gara di salti acrobatici denominata “BIG AIR” tra l’altro la più spettacolare delle specialità.

Tale circuito, composto di sole 11 gare, si svolge quasi totalmente al nord Italia, difatti l’unica gara che si disputa al centro-sud (Ovindoli) è prorpio quella organizzata dallo sci club lidense.

Ciò chiaramente ci riempie tutti di orgoglio, poichè tali eventi prima di oggi erano organizzati solo da sci club con decine di anni di anzianità e, pertanto, con notevole esperienza relativamente all’organizzazione delle gare.

L’altra gara che lo sci club ha organizzato, avente rilevanza regionale, si svolge a Campo Staffi ed ha come specialità il “BORDER CROSS” (gara a quattro partecipanti per volta lungo il tracciato di una pista).

Le iniziative dello sci club lidense non si fermano alla costituzione di squadre di sci e di snowboard, ma, con l’ausilio di persone specializzate nel settore “MONTAGNA”, come guide ed accompagnatori, punta a far conoscere aspetti talvolta nascosti della stessa attraverso un nutrito programma di uscite escursionistiche nei luoghi montani più belli del centro-sud.

L’attività dello sci club lidense -Città di Ostia-, pertanto, è volta a sviluppare il concetto di “sport pulito” che spesso e poco volentieri negli sport più comuni viene compromesso sia dalla lontananza dei grandi campioni dai loro sostenitori, sia da una visione dell’avversario come nemico da sconfiggere.

Non è raro vedere nello sci atleti applaudire e complimentarsi con gli avversari per la migliore prestazione e le ultime Olimpiadi invernali ne sono state un esempio.

Non è neanche raro salire in seggiovia con campioni del calibro di Giorgio Rocca o Bode Miller o, comunque, campioni facenti parte delle nazionali più blasonate del mondo che dispensano consigli ai piccoli atleti senza che ci siano reti di recinzione o guardie del corpo ad evitare qualsiasi contatto.

Provate a fare ciò con i campioni del mondo del calcio!!!

Immaginate l’esaltante esperienza sportiva che vive un piccolo atleta che si trova a contatto con simili campioni, la possibilità di seguire da vicino i loro allenamenti e confrontarsi ogni momento della giornata sportiva.

Sarà sicuramente il contesto “MONTAGNA” che rende tutti molto più rilassati e fa vedere lo sport, anche ad altissimi livelli, come qualcosa di normale a cui tutti possono avvicinarsi.

Tale esperienza la viviamo ogni anno durante gli stage sui ghiacciai austriaci quando molte squadre nazionali si allenano per i prossimi impegni di coppa del mondo.

Un’esperienza sportiva vissuta ogni momento della giornata, dalla mattina quando si sale sul ghiacciaio con l’allenatore che riprenda con la talecamera tutti i nostri esercizi, il pomeriggio, momento in cui rivediamo il video commentandolo, alla sera, quando seduti intorno al tavolo per la cena tipica del posto, programmiamo la giornata successiva.

Noi dello sci club lidense vorremmo che tali esperienze fossero vissute dai nostri ragazzi (dai 5 anni in poi) poichè ciò non farà altro che accrescere in loro una visione dello sport pulita e vissuta comunque in maniera totale, pura e a contatto con la natura più incontaminata delle nostre splendide montagne che fanno da sfondo.